ULTIMO DOCUMENTO INSERITO: ven 29 maggio 2020

Ammissione al patrocinio a spese dello Stato anche per l'assistenza nel procedimento di mediazione obbligatoria

Il Tribunale di Firenze (Dott.ssa L. Breggia) ha emesso un'importante ordinanza che ha riconosciuto il diritto della parte ad essere ammessa al patrocinio a spese dello Stato anche per l’assistenza nel procedimento di mediazione quando quest’ultimo è previsto come obbligatorio. (ordinanza)
download
La Corte Costituzionale si pronuncia sulle ipotesi di rimessione della causa al giudice di primo grado (Corte Cost., Sent. 26 marzo 2020, n. 58)

Nel caso in esame la Corte d’Appello di Milano sollevava questione di legittimità costituzionale dell’art. … [leggi]

download
L’avvocato non può accettare l’incarico di arbitro se una delle parti è assistita da un altro professionista con cui intercorre un rapporto di società o associazione ovvero eserciti negli stessi locali la professione (Cass., Sez. Un., 9 aprile 2020, n. 7761)

La Corte di Cassazione, con la sentenza in epigrafe, ha affermato un importante principio in … [leggi]

download
Sulla rimessione in termini (Cass., Sez. I, Ord., 27 aprile 2020, n. 8217)

Nell’ordinanza in commento, prendendo le mosse dalla consolidata giurisprudenza di Cassazione, viene ribadito che l’istituto … [leggi]

download
In presenza di espressa disposizione statutaria lo Studio Associato è legittimato a riscuotere i crediti del singolo professionista (Cass. Sez. II, Ord., 29 aprile 2020, n. 8358)

La ricorrente, che aveva conferito personalmente mandato ad un avvocato facente parte di uno studio … [leggi]

download
Nessun risarcimento senza prova del danno-conseguenza (Cass., Sez. III, 6 maggio 2020, n. 8494)

Un avvocato ometteva di comunicare al proprio cliente l’interruzione del processo e la possibilità di … [leggi]

download
Nella liquidazione delle spese di lite il giudice deve motivare adeguatamente la scelta di discostarsi in misura apprezzabile dai valori medi dei parametri, e pur potendo scendere anche al di sotto dei minimi deve rispettare il decoro della professione forense (Cass. Sez. III, Ord., 23 aprile 2020, n. 8146)

La sentenza in commento origina da un’opposizione agli atti esecutivi, promossa da un terzo pignorato … [leggi]

download
L’avvocato è condannato a risarcire al cliente il danno rappresentato dalla minore solvibilità della controparte causata dal ritardo nell’esecuzione dell’incarico ricevuto. (Cass., Sez. III, Ord., 6 maggio 2020, n. 8525)

L’ordinanza in esame, seppure tra le massime redazionali sia evidenziata per una questione relativa al … [leggi]

download
Il titolo esecutivo costituisce presupposto essenziale per l’intervento del fondo di garanzia, anche nella procedura fallimentare (Cass. Sez. IV, Ord., 20 gennaio 2020, n. 1887)

La Suprema Corte affronta il tema del rapporto tra procedura concorsuale e intervento del fondo … [leggi]

download
Intervenuta la transazione tra le parti il Giudice può solo decidere sulla soccombenza virtuale (Cass., Sez. VI, Ord. 22 aprile 2020, n. 8034)

La Corte con la decisione in commento ha chiarito che una volta accertata l’intervenuta transazione … [leggi]

download
La liquidazione delle spese deve essere consona al decoro professionale (Cass., Sez. VI, Ord., 10 aprile 2020, n. 7780)

I Giudici di legittimità, confermando i propri precedenti già espressi (Cass. n. 11601.18, Cass. n. … [leggi]

download
Anche il professionista pensionato deve iscriversi alla gestione separata INPS (Cass. Sez. Lav., 23 marzo 2020, n. 7485)

Con la presente sentenza la Corte di Cassazione ribadisce un importante principio in materia di … [leggi]

download
Sulle notifiche all’imputato detenuto e sui vizi dall’effettuazione della notifica in luogo diverso da quello di detenzione, nel caso in cui lo stesso abbia dichiarato o eletto domicilio (Cass., Sez. Un. Pen., 22 aprile 2020, n. 12778)

In tema di notifiche all’imputato detenuto le Sezioni Unite della Suprema Corte affermano il principio … [leggi]

download
Legittimo impedimento del difensore per concomitante impegno professionale: sì, ma solo se oggettivo e non pretestuoso (Cass. Sez. I Pen., 23 marzo 2020, n. 10565)

Nella sentenza in commento la Corte di Cassazione ha affermato che la norma di cui … [leggi]

download
In caso di contrasto giurisprudenziale e in assenza di un orientamento dominante è onere della parte seguire l’orientamento giurisprudenziale più restrittivo. (Cass. Sez. VI Pen., 26 marzo 2020, n. 10659)

La Corte di Cassazione affronta con la sentenza in commento il caso di un appello … [leggi]