ULTIMO DOCUMENTO INSERITO: ven 24 maggio 2019

Ammissione al patrocinio a spese dello Stato anche per l'assistenza nel procedimento di mediazione obbligatoria

Il Tribunale di Firenze (Dott.ssa L. Breggia) ha emesso un'importante ordinanza che ha riconosciuto il diritto della parte ad essere ammessa al patrocinio a spese dello Stato anche per l’assistenza nel procedimento di mediazione quando quest’ultimo è previsto come obbligatorio. (ordinanza)
download
Le Sezioni Unite sulla improcedibilità del ricorso in Cassazione in caso di deposito di copia della sentenza impugnata priva di attestazione di conformità (Cass., Sez. Un., 25 marzo 2019, n. 8312)

La pronuncia in esame trae origine da un procedimento nel quale parte controricorrente ha chiesto, … [leggi]

download
Il giudizio della Cassazione sulla natura e il termine prescrizionale dell’azione disciplinare (Cass., Sez. Un., 25 marzo 2019, n. 8313)

Nella sentenza n. 8313 del 2019 pronunciata dalla Corte di Cassazione a Sezioni Unite si … [leggi]

download
Nei procedimenti concernenti la responsabilità genitoriale di cui all’art. 336 c.c. non è prevista la nomina di un difensore d’ufficio in caso di mancata costituzione di genitori e minore a mezzo di un difensore di fiducia (Cass., Sez. I, Ord., 2 aprile 2019, n. 9100)

L’ordinanza in commento si pronuncia sul ricorso per Cassazione presentato ex art. 111 Cost. da … [leggi]

download
Quando l’obbligazione dedotta in giudizio è il compenso dell’avvocato “domiciliatario”, per la determinazione del foro facoltativo, ai sensi dell’art. 20 c.p.c., deve farsi riferimento al luogo in cui il contratto è stato concluso, ossia, a norma dell’art. 1326 c.c., al luogo in cui il proponente ha avuto conoscenza dell’accettazione dell’altra parte; in alternativa la competenza va radicata in capo al giudice del luogo in cui il debitore aveva il proprio domicilio al tempo della scadenza dell’obbligazione, ex art. 1182 c.c., u.c. (Cass., Sez. II, 19 marzo 2019 n. 7674)

La Corte di Cassazione, con la sentenza in epigrafe, ha richiamato un principio già espresso … [leggi]

download
La mancanza di formula esecutiva deve essere denunciata nelle forme di cui all’art. 617, comma 1, c.p.c.: in tal caso, l’opposizione non determina l’automatica sanatoria del vizio per raggiungimento dello scopo, ma il debitore opponente deve comunque indicare quale concreto pregiudizio detto vizio abbia cagionato ai diritti tutelati dal regolare svolgimento del processo esecutivo (Cass., Sez. III, 12 febbraio 2019, n. 3967)

A seguito della notifica di un titolo esecutivo, il debitore proponeva opposizione, sia deducendo motivi … [leggi]

download
La mediazione assolve la condizione di procedibilità della domanda con il primo incontro (Cass., Sez. III, 27 marzo 2019, n. 8473)

La Suprema Corte affronta il tema della mediazione quale condizione di procedibilità della domanda giudiziale, … [leggi]

download
Sulla notifica via pec del duplicato della sentenza di primo grado ai fini della decorrenza del termine breve per l’appello (Cass., Sez. III, Ord., 27 marzo 2019, n. 8464)

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza in commento, è stata chiamata a pronunciarsi sul quesito … [leggi]

download
Per impedire il passaggio in giudicato della sentenza impugnata in appello, la Corte di Appello deve pronunciare la cessazione della materia del contendere quando le parti addivengano ad una soluzione transattiva “pendente judicio” (Cass., Sez. VI, Ord., 6 marzo 2019, n. 6444)

Nell’ipotesi in cui, nel corso di giudizio di appello, le parti raggiungano un accordo che … [leggi]

download
In caso di giudizio di appello promosso contro più parti, il termine di 10 giorni per la costituzione in giudizio dell’appellante decorre dalla prima notifica e non dall’ultima (Cass., Sez. VI, Ord., 11 marzo 2019, n. 6963)

La Cassazione con la sentenza in commento ha avuto modo di ribadire il proprio orientamento … [leggi]

download
Sul criterio della soccombenza in tema di spese processuali (Cass., Sez. VI, Ord., 1 aprile 2019, n. 9035)

Il caso in esame prende le mosse dall’opposizione promossa da un Condominio avverso il decreto … [leggi]

download
Qualora la prova dell’emenda del condannato minorenne appaia ad una prima indagine insufficiente, l’istituto della riabilitazione speciale attribuisce al Tribunale per i Minorenni un potere-dovere di differire la decisione ad un tempo successivo, purchè non posteriore al compimento del venticinquesimo anno di età da parte dell’interessato. E trattasi di un potere-dovere di cui il medesimo Tribunale è tenuto a dare ragionato conto (Cass., Sez. I Pen., 4 marzo 2019, n. 9425)

L’istituto della riabilitazione del condannato minorenne, nel caso in cui la prova dell’emenda del condannato … [leggi]

download
Le Sezioni Unite sono chiamate a decidere una questione di diritto in tema di notifica all’imputato assente dell’estratto della sentenza emessa nel giudizio abbreviato, ex art. 442, comma 3, c.p.p. e art. 134 disp. att. c.p.p., a seguito della riforma del processo in absentia (Cass., Sez. III Pen., Ord., 11 febbraio 2019, n. 6377)

Con l’ordinanza in esame la Corte di Cassazione rimette alle Sezioni Unite una questione di … [leggi]

download
Decreto di riconoscimento dell’Ordine Europeo di Indagine e sua validità (Cass., Sez. VI Pen., 2 aprile 2019, n. 14413)

Con la sentenza in commento la Corte di Cassazione ha affermato che il decreto di … [leggi]

download
Nel processo amministrativo non esiste il diritto al rinvio della discussione del ricorso (Cons. Stato, Sez. V, 15 marzo 2019, n. 1704)

Il Consiglio di Stato, ribadendo un principio consolidato, afferma che nell’ordinamento processuale amministrativo non esiste … [leggi]