Archivio Giurisprudenza sulla professione

download
Non è incostituzionale la c.d. nuova Legge Pinto nella parte in cui concede alla Pubblica amministrazione un termine di 6 mesi per provvedere al pagamento degli indennizzi per irragionevole durata del processo (Corte Cost., 26 giugno 2018, n. 135)

Con la sentenza in oggetto la Corte Costituzionale ha respinto le questioni di legittimità costituzionale … [leggi]

download
Legittima la notificazione diretta, da parte dell’Agente della riscossione, della cartella di pagamento mediante invio di raccomandata con avviso di ricevimento (Corte Cost., 23 luglio 2018, n. 175)

La Corte costituzionale, con sentenza n. 175 del 23 luglio 2018, ha ritenuto infondata la … [leggi]

download
Astensione degli avvocati nei processi con detenuti: incostituzionale la norma che rimanda al codice di autoregolamentazione (Corte Cost., 27 luglio 2018, n. 180)

Il Tribunale ordinario di Reggio Emilia, con le ordinanze del 23 maggio e del 13 … [leggi]

download
L’effettuazione della notifica da parte dell’Ufficiale Giudiziario extra districtum è qualificabile come mera irregolarità, la quale non produce alcun effetto ai fini processuali ed è sanata con la mera ricezione dell’atto da parte del destinatario (Cass., Sez. Un., 4 luglio 2018, n. 17533)

A seguito dell’emissione di un decreto ingiuntivo, veniva proposta opposizione, la quale era notificata da … [leggi]

download
Comunicazioni dirette alla controparte assistita da altro collega: quando sono permesse? (Cass., Sez. Un., 4 luglio 2018, n. 17534)

La sentenza interviene sul delicato tema delle comunicazioni inviate da un avvocato direttamente alla controparte … [leggi]

download
Dal 1° gennaio 2018 l’esercizio associato della professione forense può essere svolto anche in organismi societari di tipo multidisciplinare (Cass., Sez. Un., 19 luglio 2018, n. 19282)

Sia il COA di competenza che il CNF, avevano rigettato la domanda di iscrizione nella … [leggi]

download
L’eccezione di inadempimento/inesatto adempimento può essere proposta nei confronti dell’avvocato entro il termine triennale dalla sentenza che definisce la controversia, a prescindere dal fatto che la procura ad litem fosse stata revocata antecedentemente (Cass., Sez. II, 16 luglio 2018, n. 18858)

L’incarico conferito dal cliente al proprio avvocato si fonda sul contratto di patrocinio, che è … [leggi]

download
Sul diritto dell’avvocato incaricato insieme ad altro legale a richiedere l’intero onorario al cliente (Cass., Sez. II, Ord., 19 luglio 2018, n. 19255)

Con l’ordinanza in commento, il giudice di legittimità ha avuto modo di confermare il principio … [leggi]

download
La dichiarazione di inammissibilità dei motivi di ricorso in Cassazione può portare alla condanna ex art. 96, comma 3, c.p.c. (Cass., Sez. III, Ord., 12 giugno 2018, n. 15209)

Con la pronuncia in esame la Corte di Cassazione torna sulla rilevante questione della funzione … [leggi]

download
L’avvocato è esente da responsabilità professionale se il cliente non gli fornisce il nominativo dei testimoni (Cass., Sez. III, Ord., 21 agosto 2018, n. 20858)

La terza sezione civile della Corte di Cassazione, con l’ordinanza in esame, affronta ancora una … [leggi]

download
Ammissibile l’appello se contiene una chiara e specifica indicazione delle parti contestate della motivazione della decisione di primo grado (Cass., Sez. VI, Ord., 28 Agosto 2018, n. 21272)

La vicenda processuale che ha portato all’ordinanza in commento, trae origine da un procedimento di … [leggi]

download
Nel c.d. rito Fornero l’opposizione in primo grado non ha natura di impugnazione e la sua proposizione impedisce che si formi giudicato sull’ordinanza emessa a definizione della prima fase (Cass., Sez. Lav., 24 agosto 2018, n. 21156)

Con la pronuncia in commento la Corte di Cassazione fornisce utili specificazioni in ordine alle … [leggi]

download
L’invio a mezzo fax dell’istanza di differimento dell’udienza per legittimo impedimento non è né inammissibile né irricevibile. In ogni caso la parte che si avvale di tale mezzo di trasmissione ha l’onere di accertarsi della regolare ricezione del fax e del suo tempestivo inoltro al giudice procedente. Solo laddove l’impedimento sia insorto improvvisamente ed inevitabilmente il difensore potrà esentarsi dalle doverose verifiche circa l’esito dell’inoltro a mezzo fax (Cass., Sez. III Pen., 6 luglio 2018, n. 30658)

Con la sentenza in commento la Suprema Corte torna a pronunciarsi in merito all’ammissibilità dell’invio … [leggi]

download
Il requisito della specificità dei motivi dell’appello dopo la L. 103/2017, c.d. “Riforma Orlando” (Cass., Sez. V Pen., 20 luglio 2018, n. 34504)

Con la sentenza in commento, la Corte di Cassazione ha precisato i principi in tema … [leggi]