Se la commissione non rispetta gli adempimenti cui si è autovincolata, l’esame è da rifare (T.A.R. Milano, Sez. III, 15 marzo 2012, n. 386)

File allegati:

In tema di svolgimento dell'esame di avvocato, qualora la Commissione di esame si sia autovincolata all'adozione di determinate modalità di svolgimento delle prove orali (come l'estrazione a sorte delle domande), il mancato rispetto di tali modalità in occasione di una prova orale ne comporta l'illegittimità. Con questa motivazione il giudice amministrativo ha accolto l'istanza cautelare, formulata nel ricorso con cui un candidato aveva chiesto l'annullamento del provvedimento di inidoneità alla prova orale, ed ha ordinato la ripetizione della prova stessa.

 a cura di Andrea De Capua

I commenti sono chiusi.