Gratuito Patrocinio: sulla competenza in punto di liquidazione del compenso del difensore nei procedimenti incidentali de libertate (Cass., Sez. I Pen., 2 novembre 2011, n. 39558)

File allegati:

La Corte di Cassazione, con la sentenza in esame, ha statuito, in conformità al prevalente indirizzo interpretativo, che, in tema di patrocinio a spese dello Stato, la competenza a liquidare i compensi professionali per l’attività svolta dal difensore in procedimenti incidentali spetta al Giudice della fase o del grado del giudizio principale.
Nel caso di specie, la Corte ha ritenuto, quindi, che per l’attività professionale svolta innanzi al Tribunale della Libertà, giudice d’appello in relazione al rigetto di una istanza di revoca della misura cautelare pronunciato dalla Corte d’Appello, il difensore dovesse avanzare istanza di liquidazione dinanzi alla Corte d’Appello, quale giudice del processo principale.

a cura di Graziella Sarno

I commenti sono chiusi.