In caso di mandato congiunto, ciascun avvocato ha diritto all’onorario per le prestazioni svolte (Cass., Sez. VI, Ord., 18 novembre 2019, n. 29822)

File allegati:

Nel caso in cui più avvocati siano incaricati congiuntamente della difesa in un procedimento civile, ciascuno di essi ha diritto all’onorario, purché possa documentare l’opera effettivamente prestata, con le indicazioni specifiche delle attività svolte disgiuntamente. Il diritto all’onorario sarà, quindi, escluso soltanto se, essendo stato richiesto il pagamento di una sola parcella e non essendo state in essa indicate separatamente le prestazioni di ciascuno degli avvocati, risulta in modo non equivoco una reciproca sostituzione nelle singole prestazioni.

A cura di Raffaella Bianconi

 

 

I commenti sono chiusi.