Praticante Avvocato. Limiti di competenza.
 

E' stato chiesto se parere sulla capacità del praticante avvocato di patrocinare in grado di appello presso il Tribunale.
Il Consiglio dell’Ordine ha precisato che il limite della competenza del praticante è determinato dal valore della controversia, indipendentemente dal grado di giudizio, ma con esclusione presso la Corte di Appello e le giurisdizioni superiori.
Il Consiglio richiama l’allegato alla delibera n. 7 del 1 luglio 2009 pubblicato sul sito dell’Ordine (www.ordineavvocatifirenze.it).

I commenti sono chiusi.