Archivi tag: impugnazione

download
La notifica dell’appello oltre il termine a difesa previsto nel rito lavoro non comporta l’improcedibilità dell’appello (Cass., Sez. VI, Ord., 27 febbraio 2018, n. 4562)

Con l’ordinanza in commento la Corte di Cassazione ribadisce principi consolidati in tema di rito … [leggi]

download
I limiti del sindacato sui vizi di motivazione nei giudizi di legittimità (Cass., Sez. III Pen., 30 gennaio 2018, n. 4185)

Con la sentenza in esame la Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione torna a … [leggi]

download
La nullità della notificazione di un titolo esecutivo, giunta al difensore domiciliatario anziché personalmente alla parte, risulta sanata nell’ipotesi in cui il destinatario sia comunque riuscito a sviluppare in giudizio delle difese tali da rivelare una sua “idonea conoscenza dell’atto” (Cass., Sez. Lav., Ord., 30 gennaio 2018, n. 2294)

Una sentenza recante condanna pecuniaria veniva impugnata dalla parte soccombente in primo grado e la … [leggi]

download
Incorre nelle decadenze del c.d. collegato lavoro il lavoratore che instaura il giudizio di impugnazione del licenziamento con rito diverso da quello speciale previsto dalla L. n. 92/2012 (Cass., Sez. VI, Ord., 7 novembre 2017, n. 26309)

Con l’ordinanza in commento la Corte di Cassazione conferma un proprio recente orientamento in materia … [leggi]

download
Al fine dell’ammissibilità del ricorso al C.N.F., il principio di specificità dei motivi del gravame richiede l’indicazione chiara ed inequivoca, ancorché succinta, delle ragioni di fatto e di diritto della doglianza (C.N.F., Sent., 23 settembre 2017, n. 128)

Un avvocato, dopo aver ottenuto, con ordinanza del Giudice dell’Esecuzione, l’assegnazione alla sua cliente di … [leggi]

download
L’impugnazione incidentale non perde efficacia nell’ipotesi di rinuncia all’impugnazione principale (Cass., Sez. Lav., 1 settembre 2017, n. 20686)

Con la presente pronuncia la Corte di Cassazione ribadisce un proprio principio già espresso a … [leggi]

download
Notifica via PEC e scissione degli effetti: la Corte di Appello di Firenze si discosta dall’orientamento della Cassazione in tema di notifica PEC effettuata oltre le ore 21.00 (Corte Appello Firenze, Sez. Spec. Impresa, Sentenza, Pres. Monti, 26 gennaio 2017)

La fattispecie in esame trae origine da una sentenza del Tribunale di Firenze, depositata il … [leggi]

download
Per impugnare in nome e per conto dell’imputato, qualora debba essere introdotto un successivo gravame, è necessario che la firma della parte sia autenticata dal legale, non potendosi ricavare tale potere dall’istanza di rimessione in termini (Cass., Sez. II Pen., 16 maggio 2017, n. 24130)

La Corte di Cassazione – con la sentenza in commento – ha ribadito un importante … [leggi]

download
Per i ricorsi al C.N.F. avverso una decisione del C.O.A. presentati prima dell’entrata in vigore del regolamento di cui all’art. 65, co. 1, della L. 247/2012, si applica il termine previgente di 20 giorni dalla notificazione della decisione disciplinare e non quello di 30 giorni di cui alla nuova disciplina (Cass., Sez. Un., Ord., 22 marzo 2017, n. 7298)

Un avvocato, destinatario della sanzione disciplinare della sospensione per sei mesi da parte del COA … [leggi]

download
Non costituisce caso di forza maggiore idoneo a suffragare la restituzione nel termine la malattia invalidante dell’avvocato se l’evento si è verificato due giorni prima della scadenza per impugnare (Cass., Sez. II Pen., 3 gennaio 2017, n. 214)

Nella sentenza in commento, la Corte di Cassazione torna a pronunciarsi in tema di legittimo … [leggi]

download
La notifica effettuata a mezzo PEC al procuratore costituito è valida ed idonea a far decorrere i termini brevi di impugnazione (Cass., Sez. VI, 14 dicembre 2016, n. 25758)

Con la sentenza in commento la Corte di Cassazione si pronuncia in materia di processo … [leggi]

download
Il principio di sinteticità degli atti di parte è principio generale dell’ordinamento e la sua violazione può risolversi in una declaratoria di inammissibilità del ricorso per cassazione (Cass., Sez. II, 20 ottobre 2016, n. 21297)

Con la sentenza in commento la Corte di Cassazione fornisce rilevanti indicazioni circa le modalità … [leggi]

download
E’ valida la notifica effettuata presso il collega domiciliatario che non sia più iscritto all’albo qualora non rivesta anche la qualifica di difensore (Cass., Sez. Lav., 18 novembre 2016, n. 23527)

Con la sentenza in commento la Corte di Cassazione si pronuncia in materia di validità … [leggi]

download
La notifica della sentenza diretta all’Ente pubblico, al precedente avvocato, suo dipendente successivamente alla cessazione del rapporto di impiego, è inesistente e pertanto inidonea a fare decorrere il termine breve di impugnazione (Cass., Sez. VI, Ord., 14 dicembre 2016, n. 25638)

Con la sentenza in commento la Corte di Cassazione fornisce una rilevante precisazione in materia … [leggi]