Direttore Responsabile:

Susanna Della Felice

Coordinatore di Redazione:

Lapo Mariani

Il duplicato informatico del documento sottoscritto telematicamente non necessita dell’attestazione di conformità da parte dell’avvocato e non presenta alcun peculiare segno grafico (la coccarda e la stringa alfanumerica indicante i firmatari dell’atto), elementi che al contrario contraddistinguono la copia informatica, per la quale è necessaria l’attestazione di conformità rispetto all’originale (Cass. Sez. VI, Ord., 19 settembre 2022, n. 27379)

C

giurisprudenza
30/11/2022